IDEE DI LETTURA: Italiani di domani

August 7, 2014

 

"Italiani di domani" di Beppe Severgnini edito Rizzoli, anno 2012.

 

Mi è stato regalato questo libro a Natale 2013 e al 31 dicembre era già finito! Se non l'avete letto, ve lo consiglio! 165 pagine per riflettere sulla situazione che ci circonda.

 

L'autore invita in particolare i più giovani alla lettura, proprio perchè sono i primi che, modificando l'atteggiamento verso la loro vita e la società, possono dare una spinta al cambiamento. Ovviamente, lo possono leggere tutti!!

 

La chiave per una vita, e per una Italia, migliore che Severgnini propone è data da 8 elementi. Per ognuno, qualche parola su quello che mi ha colpito e fatto riflettere:

- talento - capite cosa vi piace e in cosa siete realmente bravi...a quel punto dedicatevici! Quello che fa la differenza tra voi e qualcun altro sta nella passione che ci mettete.

- tenacia - "i risultati, spesso, sono migliori delle premesse" e, di sicuro, lamentarsi non aiuta, anzi, è solo una perdita di tempo per chi la fa e per chi la ascolta!

- tempismo - state al passo con i tempi e, soprattutto, con quello che i tempi possono offrire. Ad esempio, in ambito lavorativo, il lavoro sicuro non esiste più...prendetene atto e comportatevi di conseguenza!

- tolleranza - nel valutare ogni situazione, ogni notizia, ogni avvenimento prendete in considerazione come minimo due punti di vista: il vostro e quello di qualcun altro che non la pensa come voi! Utilizzate l'ironia e l'intuizione per andare oltre, per avere un'opinione fuori dagli schemi imposti!

- totem - siate il punto di riferimento di voi stessi, siate leali e corretti. Le scorciatoie, fenomeno molto italiano, possono sembrare comode ma non sono socialmente funzionali per consentire a tutti un livello di vita decoroso. 

- tenerezza - intesa come morbidezza verso se stessi; datevi la possibilità di annoiarvi e di fermarvi ad osservare e ascoltare quello che vi circonda, imparando qualcosa di nuovo e diverso; datevi la possibilità di arricchire la vostra vita rallentando o cambiando il ritmo della vostra quotidianità!

- terra - girate il mondo, vedete posti nuovi, scoprite altrove come funzionano (o meno) le cose ma ricordate sempre da dove arrivate e tornateci con il bagaglio di esperienza che avete messo insieme!

- testa - l'unico modo per far si che in Italia ci sia un cambiamento è fare in modo che ciascuno di noi cambi il suo modo di pensare e di agire, possibilmente insegnandolo alle nuove generazioni soprattutto con l'esempio!

 

Come dicevo, vale la pena di leggerlo! E se l'avete già fatto mi farebbe piacere sapere se anche a voi è piaciuto e che cosa vi ha colpito!

Please reload