"Il legno è un materiale prezioso" parola di Falegnameria Bordina

June 5, 2015

 

Il signor Olindo fa serramenti da più di 50 anni nella Falegnameria Bordina, avviando una di quelle piccole realtà familiari che caratterizzano il territorio veneto, con sede vicino Rosolina (RO).

 

Perchè vi voglio raccontare di questo laboratorio artigianale?

Perchè 5 anni fa circa, a causa della crisi dell'edilizia, si sono ritrovati a doversi inventare qualcosa per poter continuare a lavorare e l'hanno fatto ascoltando i bisogni dei loro clienti!

 

Ma facciamo un passo indietro.

Il signor Olindo, con i 4 figli e 6 operai, fino al 2009/2010 si concentrata sulla produzione artigianale di nuovi serramenti: porte interne ed esterne, finestre, scuri, vetrate e cassonetti copri avvolgibile. "Ho sempre lavorato sul nuovo, anche quando le persone volevano solo rinnovare i serramenti preferivano cambiarli del tutto!"

 

La passione per il legno, la competenza artigianale, l'attenzione al dettaglio e all'utilizzo di vernici naturali fanno della falegnameria un punto di riferimento della zona.

 

E poi, appunto la crisi.

 

I primi preventivi che non vanno a buon fine, i primi clienti che decidono di rimandare questa spesa. La necessità di lasciare a casa i dipendenti e la preoccupazione di non poter più garantire un futuro ai propri figli.

 

E così, il signor Olindo inizia a proporre non più di sostituire in toto porte e finestre ma di restaurare l'esistente! Ricontatta quelli che avevano rifiutato il lavoro e propone loro una soluzione diversa, altrettanto valida sia a livello di risultato funzionale che estetico.

A questo si accompagna anche la necessità di apprendere un nuovo modo di lavorare e di cercare anche soluzioni che permettano di accorciare i tempi di lavorazione, così da abbattere ulteriormente i costi.

 

Ed è un successo: riesce, infatti, a recuperare i clienti che stava perdendo e, di conseguenza, riesce a far ripartire la sua azienda, assumendo nuovamente personale e potendo acquistare nuovi macchinari!

 

 

Oggi, la sua proposta permette ai clienti di risparmiare circa due terzi rispetto alla spesa che si dovrebbe sostenere con il nuovo e ha permesso a lui di dimezzare il tempo che viene dedicato ad ogni singolo pezzo.

 

Facendomi visitare il laboratorio, il signor Olindo mi spiega che, ad esempio, si possono recuperare anche finestre che hanno 30/40 anni: si tiene la parte interna, si sostituisce il vetro (che acquistano dai loro fornitori) e si crea la parte esterna. Il risultato è incredibile! Inoltre, oltre al risparmio in fase di acquisto, c'è anche quello legato ad un miglior isolamento della casa (leggi "bollette più basse"). 

In realtà, anche le finestre con i doppi vetri nel tempo perdono la loro efficacia in quanto il gas presente all'interno del doppio vetro si disperde e, quindi, dopo 15/20 anni può essere utile pensare ad una revisione.

Un'altro aspetto che mi fa presente è quello relativo al materiale: il legno, diversamente da alluminio e pvc, può essere restaurato quasi completamente e, di conseguenza, ha una vita praticamente infinita.

 

L'offerta del nuovo è ancora in essere, per chi lo volesse, anche con prodotti di produzione propria come, ad esempio, le finestre che ruotano a 360° per facilitare la pulizia del vetro da entrambe i lati.

Inoltre, si affiancano eventualmente i muratori per rendere ancora più efficiente la ristrutturazione degli immobili, dando consigli e suggerimenti rispetto alla corretta installazione dei cappotti o alla costruzione del vano in cui inserire gli avvolgibili.

 

Ho avuto l'occasione anche di parlare con alcuni dei suoi clienti, che erano nel negozio antistante il laboratorio e tutti loro si sono detti estremamente soddisfatti del lavoro pagato e hanno detto che sono i primi a fare un'ottima pubblicità a questa falegnameria.

 

E ora, parlando di voi...avete mai pensato a quale potrebbe essere un modo per rivendervi in modo diverso? A come potreste modificare la vostra proposta in modo da soddisfare i nuovi bisogni dei vostri clienti?

Cosa ne dite di condividere la vostra esperienza? 

 

 

 

P.S.: per contattare la falegnameria Bordina, potete chiamare lo 0426 337270 oppure scrivere a bordina2000@libero.it. 

 

Please reload